Iliad Giga 100Il tasso di soddisfazione dei cinque milioni di utenti in crescita di Iliad è alle stelle sebbene viga un generale malcontento nella gestione delle tariffe. In effetti il 98% degli utenti si dice soddisfatto della “Giga 50” nelle cui potenzialità rientra la trasparenza del tutto illimitato alla velocità del 4G+ con relativi servizi inclusi. Abbiamo minuti ed SMS illimitati con 50 Giga di traffico dati in Italia e fino a 5 Giga in Europa. Il prezzo è basso con i 7,99 euro al mese fissi da sempre.

Nonostante tutto questo la scoperta di Giga 100 di Iliad ha fatto venire il batticuore a tutto il pubblico che inerte scopre di non poter passare automaticamente “da Giga 50 a Giga 100″ con un semplice click su qualche pulsante. Ecco come si potrebbe risolvere la questione passando per una nuova procedura.

 

Passa alla Giga 100 con Iliad: ecco in che modo puoi riuscirci senza perdere il numero

Le cose sono sostanzialmente due: o scegli di creare un nuovo numero ottenendo così illimitati minuti ed SMS con anche 100 Giga di traffico dati al mese con una spesa di 9,99 euro oppure aspetti che Benedetto Levi attui il suo piano. In cosa consiste? In una ridefinizione della trasparenza che tra poco imporrà la libertà di poter cambiare promo dall’interno. Al momento, infatti, passare da una Giga 30 ad una Giga 40 è impossibile. Lo stesso dicasi per altre promo che nel tempo si sono susseguite.

La Flash 100 del gestore francese è quindi riservata ai nuovi numeri che la richiedono. Per i già clienti nulla da fare a meno di non affrontare un iter già ampiamente conosciuto dagli habitué del cambio operatore. Passando da Iliad con Giga 50 ad un altro gestore (reale o virtuale che non imponga vincoli contrattuali) è possibile fare ritorno scegliendo la versione con 100 Giga di dati al mese al prezzo sopra indicato.

Bisogna fare, pertanto, una sorta di triangolazione. Entrando ed uscendo da un operatore all’altro si può effettuare il cambio promo. Altrimenti occorre aspettare che l’amministrazione opti per questa possibilità di default. Ce la farai ad aspettare?