Profezie Ezechiele e Maya: cosa accadrà nel corso del 2020?

Siamo onesti, questo 2020 non è stato un anno esaltante, numerosi eventi negativi hanno infatti iniziato a susseguirsi in modo quasi anormale, dal disastro petrolifero delle Mauritius fino ad arrivare ovviamente alla pandemia di Coronavirus che ha infettato tutto il globo causando vittime su vittime.

Tutto ciò ha inevitabilmente causato un po’ il panico generale, arrivando ad una vera e propria pandemia mediatica chiamata appunto infodemia, con le persone che spaventate da quanto stava succedendo e in cerca di una spiegazione erano pronte a credere a qualunque fake news.

In questo clima altamente instabile addirittura abbiamo assistito al ritorno in auge delle antiche profezie legate alla fine del mondo, come ad esempio quella Maya, che legava la fine di tutto al 21/12/2012 prima, e a luglio di quest’anno dopo.

A cosa credere ?

Ovviamente queste teorie basate sulle antiche profezie portate in voga per spiegare il perchè di questi brutti avvenimenti non hanno alcun fondamento reale, innanzitutto perchè dietro a questi avvenimenti non c’è una ragione, bensì una spiegazione, la quale può essere data solo dalla scienza, la quale offre risposte inoppugnabili basate sulle evidenze.

In più, nel caso non vi bastasse tutto ciò, basti pensare al fatto che fin’ora la teoria Maya ha fatto cilecca per ben due volte su due, errore che di certo la scienza non avrebbe mai commesso.

Non fatevi trarre in inganno, alcune spiegazioni altro non sono che escamotage per accendere il fuoco del panico e distribuire caos gratuitamente, il mondo non sta per finire.