blank

Nelle ultime ore il colosso OnePlus si è scusato con tutti i possessori dei modelli 5 e 5T per aver lanciato abbastanza in ritardo gli aggiornamenti. Non possiamo infatti dire che i modelli appena citati siano al passo con i tempi.

Da quando è stato rilasciato l’ultimo major update ad Android 10 per OnePlus 5 e 5T non sono più arrivati aggiornamenti degni di nota. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

OnePlus si scusa per il ritardo degli aggiornamenti

Di recente era previsto l’arrivo di un nuovo update, ma così non è stato, non rispettando la tabella di marcia prevista. Per questo i moderatori del forum OnePlus si sono espressi in merito, cercando di alleviare le polemiche scaturite nella community. Pur avendo una priorità piuttosto alta nello sviluppo, l’ultima OxygenOS stabile per OnePlus 5 e 5T è stata testata internamente con risultati non positivi.

Da qui la scelta di posticiparne il rilascio, evitando di rilasciare una build non completa o comprensiva di bug più o meno rilevanti. Il team di sviluppatori sta portando avanti i lavori di testing e comunicherà non appena possibile la finestra temporale di rilascio al pubblico. I due smartphone infatti, hanno dei problemi abbastanza importanti al proprio interno.

Al momento non è stata indicata una timeline per la quale aspettarsi gli aggiornamenti con i fix. Chiaramente OnePlus 5 e 5T non sono tra le massime priorità di OnePlus ormai, che deve supportare le sue generazioni più recenti di smartphone. Fateci sapere se anche voi avete un OnePlus 5 / 5T che soffre di rilevanti problemi con Android 10. Sicuramente vi terremo aggiornati se dovessero esserci delle novità prossimamente.