Huawei continua a sfoggiare idee davvero particolari e lo dimostra anche uno dei brevetti recentemente emersi in rete. Il documento ci svela una delle idee dell’azienda cinese, la quale potrebbe avere intenzione di sfruttare una nuova tecnologia di ricarica wireless a distanza.

Huawei: un nuovo brevetta svela una nuova tecnologia di ricarica wireless a distanza!

 

Una tecnologia del genere è nota per via dello scherzo fatto mesi fa da Oppo, la quale aveva annunciato il lancio di un nuovo dispositivo di ricarica wireless capace di ricaricare un dispositivo a una distanza massima di dieci metri. L’idea di Oppo faceva riferimento esclusivamente a uno scherzo organizzato in occasione del primo di aprile ma Huawei sembra fare sul serio.

Un documento registrato nel settembre 2019 e trapelato in rete negli ultimi giorni, infatti, ci permette di sapere che l’azienda è a lavoro proprio su un dispositivo che si dimostra in grado di alimentare la batteria di più dispositivi, anche differenti tra loro, a una distanza massima non ancora nota. Il video che accompagna il brevetto, però, permette di apprendere che l’utilizzo del dispositivo si dimostra adeguato anche ai grandi ambienti.

Non è emersa alcuna informazione su quello che potrebbe essere il nome del nuovo apparecchio ideato da Huawei e non abbiamo ancora notizie circa la sua effettiva produzione. Attualmente il progetto resta su carta e si presume che a rallentare la sua ideazione possa influire la necessità di mettere in commercio un dispositivo sicuro.

Al momento non sappiamo, dunque, se Huawei procederà davvero con la realizzazione del dispositivo di ricarica wireless a distanza ma le probabilità potrebbero essere alte.