Android: grazie al sistema operativo è possibile evitare gli Autovelox

Passiamo anni ed anni a studiare prima di poter effettuare l’esame pratico e teorico di scuola guida. C’è chi impara dal libro e chi invece si basa semplicemente sui quiz, ad ogni modo ci vuole molto tempo per prendere la tanto attesa patente e un solo minuto per perderla. Per tale ragione si ha bisogno di una costante attenzione quando si è al volante e la necessità di rispettare i segnali stradali. Certo, siamo umani e può capitare che per una piccola distrazione si può cadere nel tranello degli autovelox. Fortunatamente però ci pensa il sistema operativo Android a farci evitare al meglio questi ultimi.

 

Android: grazie ad un’app si possono evitare gli autovelox

La protagonista in questione è la famosa Google Maps. Questa ci accompagna da anni e ci guida verso l’obbiettivo richiesto, ma ora sarà ancor più operativa ed utile. Il servizio internet geografico ha da poco aggiunto alle sue funzioni anche la segnalazione degli autovelox, così quando si è sulla traiettoria una voce acustica ci avvertirà dell’imminente arrivo del rilevatore di velocità.

Inoltre questi potranno essere visualizzati in anticipo grazie a delle icone arancioni sulla mappa. In tal modo il guidatore non incapperà più in quell’autovelox che precedentemente gli fece recapitare la multa salata e la perdita di punti dalla patente.

Nonostante Google Maps sia di grande aiuto per evitare gli autovelox, è più che fondamentale rispettare le norme di sicurezza della strada e non fare di testa propria. Ci teniamo a ricordarvi che un eccesso di velocità, così come il mancato rispetto dei segnali, può essere letale.