rottamazione auto

A partire dal 1° agosto, si sono concretizzati gli incentivi per l’acquisto di una nuova automobile. Infatti, con il Decreto Rilancio, ci sono state diverse proposte e tra queste abbiamo proprio il bonus per la rottamazione con il conseguente acquisto di una nuova automobile per tutti i cittadini italiani. Oltretutto, grazie alla presenza di questi incentivi, si potrà accedere ad un risparmio non indifferente riuscendo ad ottenere fino a 10.000 euro  di risparmio. Scopriamo maggiori dettagli a riguardo.

 

Rottamazione auto: ecco quali auto è meglio acquistare con il Decreto Rilancio

Quindi, con l’arrivo del bonus auto 2020, i cittadini possono rottamare la propria automobile andando a risparmiare una cifra davvero notevole. Gli incentivi avranno validità dal 1° agosto 2020 fino al 31 dicembre e ci sarà la possibilità di scegliere vari modelli di autovetture. Inoltre, per poter accedere ad un risparmio ancora più consistente, si potrà sfruttare anche la rottamazione della propria automobile

Le auto elettriche ibride sono tra le più consigliate in assoluto. Questo perché, con l’acquisto di questo tipo di autovetture, si potrà accedere all’Ecobonus il quale potrà raggiungere una cifra molto importante pari a 10.000 euro. Andando a vedere più nel dettaglio:

  • 4.000 EURO per chi passa ad una elettrica o ibrida con rottamazione (2.000 euro senza rottamazione);
  • 3.500 EURO per chi sceglie una nuova EURO 6 rottamando la sua vecchia auto (importo dimezzato per chi non demolisce un’auto inquinante);
  • 6.500 EURO per la rottamazione verso ibrida plug-in con 3.500 EURO per chi non ha un’auto da dismettere;
  • 10.000 EURO per chi si orienta verso le EV con bonus che scende a 6.000 EURO in caso di mancata rottamazione.