Iliad pubblica i dati e stupisce tutti, ancora disponibile la Giga 50

L’arrivo in Italia di Iliad è stato abbastanza tranquillo visti poi i risultati seguenti. Inizialmente però erano tanti i dissidenti, ovvero coloro che credevano che il gestore non avrebbe avuto vita facile. In realtà il provider è arrivato come se avesse già un grande bagaglio di esperienza, nonostante fosse alle prime armi in Italia. I risultati si sono visti fin da subito anche grazie alle promozioni che hanno sbancato.

Queste, provviste di prezzi bassissimi ma soprattutto di tanti contenuti disponibili, ma noi in difficoltà anche colossi tra i grandi nomi come Vodafone e TIM. Molti utenti infatti provengono da queste aziende, le quali stanno trovando molta difficoltà nel contrastare Iliad. Gli ultimi dati parlano di una netta crescita e di tanti soldi incassati nei primi due anni di attività, ma nel frattempo si è aperta una grande finestra sul futuro prossimo.

 

Iliad, il gestore prepara la rete fissa mentre celebra i suoi traguardi in merito ai primi due anni di attività

Gli ultimi dati hanno dimostrato quanto Iliad abbia lavorato bene durante i suoi primi anni di operato in Italia. Gli utenti sono arrivati a 6,3 milioni, con la maggior parte di essi che si dice soddisfatta anche per via dell’aumento dei ripetitori.

Nel secondo trimestre dell’anno abbiamo voluto mostrare concreta vicinanza ai nostri utenti, fornitori e partner, e siamo stati ripagati con un’importante crescita ̶ commenta Benedetto Levi, AD iliad ̶ Continuiamo in questa direzione e ora guardiamo al prossimo lancio nel mercato della rete fissa”.

Il fatturato è di oltre 162 milioni di euro, numeri da capogiro che chiunque faticherebbe a realizzare. Nel frattempo però si guarda avanti: dal prossimo 2021 potrebbe arrivare la rete fissa grazie all’accordo stipulato con Open Fiber.