Design molto più compatto rispetto a quello di Xbox Series X e delle console di vecchia generazione, tanto da essere stata proclamata come la Xbox più piccola di sempre. Ma il detto “nella botte piccola c’è il vino buono” sembra funzionare anche in questo caso, e in questo corpo così piccino si nasconde tutta la potenza della next-gen.

Xbox Series X, Microsoft svela il prezzo della Xbox più piccola di sempre

Microsoft ha appena svelato – quasi inaspettatamente – il design ed il prezzo di Xbox Series S, il modello più economico della sua console next-gen. La console sarà completamente digitale: manca il lettore ottico, per cui sarà possibile eseguire la sola copia digitale dei titoli acquistati. Questa scelta potrebbe orientare gli utenti verso l’acquisto di un abbonamento Xbox Game Pass Ultimate per accedere ad un catalogo di oltre cento giochi di grande qualità a fronte del pagamento di una piccola quota mensile.

Xbox Series S potrà eseguire giochi fino a 1440p @120 fps, supporterà l’upscaling 4K per i giochi e la riproduzione di contenuti multimediali in 4K, il DirectX Raytracing e sarà dotata di un SSD NVME personalizzato da 512 GB basato sull’architettura Xbox Velocity.

Il tutto al prezzo di 299 euro. Il team di Xbox ha però comunicato che ci saranno presto degli aggiornamenti e questi potrebbero riguardare la console top-gamma, ovvero Xbox Series X. Qualcuno ha già cominciato a diffondere qualche informazione relativo al prezzo di Xbox Series X e alla sua data di lancio.

Più fonti parlano di 499 dollari al lancio per il fiore all’occhiello di casa Microsoft, mentre la data di lancio più gettonata è il 10 novembre e vedrà anche il debutto di Xbox Series S. Queste informazioni non hanno ancora ricevuto una conferma ufficiale, per cui – almeno per il momento – non ci resta che accontentarci di quanto già diffuso ufficialmente da Microsoft.