blank

L’emergenza sanitaria ha avuto un grosso impatto sulle nostre abitudini e sulla nostra quotidianità. Ci ha resi più virtuali e più connessi di quanto non lo fossimo già, e spostato molte delle nostre attività nel mondo dell’Internet, anche quella della spesa.

Durante il lockdown, infatti, più della metà degli italiani ha scelto di effettuare acquisti online, evitando dunque di recarsi personalmente al supermercato. Quella che fino a non molto tempo fa era una opzione salva-vita, per alcuni è diventata poi una vera e propria abitudine e sono ancora molti gli italiani che preferiscono fare la spesa online.

Del resto, fare la spesa online è molto più comodo: niente stress da parcheggio, nessuna fila per la cassa, niente braccia doloranti dopo aver trasportato chili e chili di spesa. Si fa tutto dallo smartphone, si sceglie il supermercato dal quale si vuole acquistare, si prepara il proprio carrello, si inoltra l’ordine e si attende la spesa a casa. Di app per fare la spesa ne esistono tantissime. In questo articolo, però, noi di TecnoAndroid abbiamo selezionato le migliori.

Le migliori applicazioni per la spesa online

  • Amazon Prime Now. E’ il servizio offerto da Amazon, disponibile a Milano, Roma e Torino. Offre una vasta scelta di prodotti per l’uso quotidiano del negozio Amazon, PAM Panorama e U2 Supermercato, tra cui bevande ed alimentari, prodotti per la cura della casa, della persona e prodotti per gli animali. La consegna avviene presso il domicilio selezionato entro le due ore della fascia oraria stabilita, al costo di 3,49 euro per gli ordini inferiori a 50 euro e senza costi aggiuntivi per gli ordini superiori.
  • Everli by Supermercato24. Attivo in tante province, tra cui Roma, Milano, Torino, Bologna, Venezia, Ravenna, Napoli, Latina, Firenze e Trieste, quest’app permette di fare la spesa online da tanti supermercati nelle vicinanze. I supermercati disponibili sono davvero molti, tra cui Auchan, Carrefour, Conad, Decò, Esselunga, Ipercoop, Panorama e Lidl. Anche in questo casa si sceglie il supermercato, i prodotti e l’orario di consegna. Si può anche pagare in contanti alla consegna.
  • Glovo. Non solo cibo a domicilio, Glovo permette anche di ricevere la spesa a casa acquistando da uno dei supermercati o attività nelle vicinanze. Se, per esempio, delle macellerie o dei caseifici sono attivi su Glovo, sarà possibile ricevere la loro merce a casa. Il meccanismo è sempre quello: si sceglie il supermercato e si aggiungono i prodotti al carrello. Si sceglie l’orario di consegna, si effettua il pagamento e si aspetta che la spesa arrivi a destinazione.

Buona spesa a tutti!