google-maps-covid-19-epidemia-focolaio-novità

Durante la pandemia di coronavirus, Google ha cercato di fornire dati utili ai suoi utenti attraverso alcuni dei suoi prodotti più popolari. Ora, sembra che Google Maps si stia preparando ad aggiungere un nuovo livello di utilità mostrando le zone più a rischio con elevati contagi di COVID-19.

Jane Wong su Twitter è stata in grado di scoprire e visualizzare in anteprima un nuovo livello di mappa su cui Google sta lavorando. Questo nuovo livello mostra le opzioni di trasporto pubblico, traffico, bicicletta, 3D e Street View ed è semplicemente intitolato “COVID-19”.

Google Maps si prepara ad aiutare sempre meglio durante la pandemia

Quando è in uso, il livello della mappa COVID-19 in Google Maps mostra linee più distinte tra i paesi e quindi evidenzia a colori le zone più colpite. Al momento i test sono iniziati negli Stati Uniti e arriveà negli altri paesi molto presto. Non siamo sicuri di come vengono contrassegnate le regioni, ma negli screenshot possiamo vedere una mappa che è più o meno simile a quella sul sito web di CDC.

A quanto pare, Google sta acquisendo i dati dal New York Times, Wikipedia, Johns Hopkins University e Brihanmumbai Municipal Corporation. Al momento, possiamo vedere solo che la funzione viene visualizzata negli Stati Uniti e forse in Canada, ma l’utilizzo dei dati dall’India implica che potremmo vedere un lancio molto più ampio per questa funzione.

google-maps-covid-19

Non è chiaro quando verrà implementata questa funzione. Tuttavia, abbiamo visto che questo non è il primo passo che Google ha compiuto per aiutare gli utenti di Maps durante il COVID-19. L’azienda ha anche visualizzato messaggi sull’indossare una maschera, evidenziato le camere d’albergo per i primi soccorritori, mostrato dettagli sui ristoranti che offrono cibo da asporto / consegna e persino aggiunto messaggi di avviso durante la ricerca di sedi mediche.