Bonus PCI fondi a sostegno dell’economia digitale incontrano l’esigenza pubblica sul fronte dei bonus PC e Internet 2020. Si tratta di una nuova serie di incentivi che si affiancano a quelli previsti per la mobilità elettrica in vigore per i voucher previsti su bici, monopattini, monowheel, hoverboard e segway. Risulta doveroso sapere che si punta a concedere fino a 500 Euro per l’acquisto di servizi web e nuovi dispositivi. Ecco quali sono i primi dettaglio da conoscere in vista della conferma ufficiale.

 

Bonus validi per acquisto PC e Servizi Internet

Ad annunciare l’applicabilità della nuova misura di sostegno economico è il Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione Paola Pisano che al Corriere della Sera riporta l’approvazione al progetto con la firma della Commissione Europea. Le famiglie italiane a basso reddito possono ottenere importanti vantaggi per quello che sarà il nuovo maxi piano di incentivi che si attiverà dopo l’estate.

Una soluzione davvero importante in vista del ritorno a scuola ed al telelavoro. Si potrà ottenere un importante risparmio con un fondo comune previsto in 1 miliardo e 150 milioni di euro.

In merito ai requisiti minimi preliminari d’accesso si indicano quelle famiglie la cui Situazione Economica Equivalente (ISEE) risulti essere inferiore a 20.000 Euro con un contributo di 200 Euro indirizzato alle connessioni veloci che non prevede, invece, alcun limite di reddito.

Al momento ci troviamo in una situazione di passaggio con nuove informazioni che arriveranno puntuali all’interno delle nostre pagine. Seguiteci per scoprire tutti gli aggiornamenti in vista dello sblocco degli incentivi previsti. Pronti a cambiare PC ed usare la rete Internet al massimo?