rottamazione-auto-incentivi-euro

In questa prima metà del 2020 che ci stiamo lasciando alle spalle certamente molti aspetti della vita economica e finanziaria del nostro paese hanno visto un blocco totale, dal quale ovviamente risulta difficile ripartire a causa della quarantena che ha obbligato i lavoratori a restare a casa annullando la produttività delle aziende.

Uno dei settori maggiormente colpiti è tra gli altri quello automobilistico, il quale oltre ad aver subito un blocco dal punto di vista produttivo, ha visto un blocco anche per quanto riguarda le vendite, sostanzialmente colate a picco a causa del lockdown.

A tal proposito, il governo italiano, per stimolare la ripartenza del settore e anche portare ad una maggiore tutela dell’ambiente, ha istituito un bonus rottamazione per aiutare tutti coloro che voglio acquistare una nuova auto, vediamo i dettagli.

Ecco il bonus e come accedervi

Per poter accedere al bonus si dovranno rispettare alcune condizioni, ovvero bisognerà procedere con l’acquisto di un veicolo con certificazione Euro 6 (ultimo standard europeo per quanto riguarda le emissioni) rottamando un veicolo in proprio possesso da non più però di 10 anni, così facendo avrete diritto a usufruire di un incentivo di ben 4000 euro sull’acquisto del nuovo mezzo, il tutto dovrà essere effettuato entro e non oltre il 31 Dicembre di quest’anno.

Come se non bastasse, anche coloro privi di un auto da rottamare potranno godere di un bonus all’acquisto di una nuova vettura, esso consisterà però in 2000 euro, di cui la metà erogata dallo Stato e l’altra metà sotto forma di sconto dal concessionario presso cui vi recherete per l’acquisto.