Bicicletta-gratis-monopattini-elettrici

In questo torrido luglio, arriva per fortuna una ventata d’aria fresca con la possibilità di richiedere diversi bonus stanziati dallo Stato per venire incontro alle più disparate esigenze dei cittadini. Dai bonus di primaria importanza a sostegno delle imprese, delle attività commerciali e delle famiglie, a quelli di maggior impatto sociale, tra cui senza dubbio va annoverato il Bonus Vacanze e, non per ultimo, il Bonus Mobilità.

Serviva una pandemia per convincere i piani alti ad un cambio di direzione, portando sul piatto degli incentivi per i trasporti del futuro. Grazie alle somme di denaro erogate, si potranno ottenere sensibili sconti sull’acquisto di eBike e monopattini elettrici – andando così a far leva sulla micromobilità – se non addirittura ottenerli gratuitamente con gli incentivi per la rottamazione delle auto fino a Euro 3.

Bici e monopattini elettrici: come ottenerli gratis o con sconti notevoli

Per mezzo del Decreto Rilancio 2020, si sono stanziati inizialmente 120 milioni, poi passati a ben 220 milioni di euro, per poter aiutare i cittadini interessati all’acquisto di uno mezzo di trasporto ecosostenibile.

A breve sarà disponibile l’applicazione per ottenere questo bonus: si tratta di una piattaforma dove, in un primo momento, si potrà caricare la fattura con i dati d’acquisto, per ricevere il rimborso del 60% fino ad un massimo di spesa di 500 euro (oltre il quale il rimborso sarà sempre calcolato su 500 euro, e non sul prezzo effettivo).

In una seconda fase, si potrà direttamente pagare il 40% all’esercente senza dover richiedere il rimborso tramite app.

Ad esempio: nella prima fase, su una spesa di 100 euro, si dovranno pagare 100 euro di cui 60 verranno poi rimborsati caricando la fattura sull’app. Nella seconda fase, invece, si potrà pagare direttamente 40 euro in fase d’acquisto, senza dover “anticipare” il denaro a rimborso.

Inoltre, gli incentivi per la rottamazione consentiranno di ottenere bonus fino a 1500 euro per l’acquisto di eBike, monopattini elettrici o abbonamenti ai mezzi pubblici, azzerandone quindi la spesa.