connessione wifi

In questo periodo di lockdown abbiamo assistito ad un vero e proprio super sviluppo delle piattaforme di e-learning e smart-working, le quali hanno consentito a studenti e lavoratori di svolgere le proprie attività comodamente da casa, contribuendo a mandare avanti il paese pur mantenendo un tasso di sicurezza elevato.

Ovviamente tassello fondamentale per poter fruire di queste possibilità è la connessione a internet, necessaria per partecipare a sedute di videocalling, la cui qualità era direttamente proporzionale alle velocità della stessa rete.

A molti di voi però, sicuramente sarà capitato di incappare in piccoli intoppi come una scarsa qualità video, o addirittura la totale assenza di esso con blocchi dello streaming.

Queste problematiche possono nascere per due motivi principali, un problema di rete legato al vostro provider oppure un problema nella rete WiFi presente nel vostro salotto.

Ecco dei consigli d’oro per ottimizzare il WiFi

Per poter comprendere a pieno il perchè di questi consigli dobbiamo prima sottolineare che il principio di funzionamento su cui si basa il modem, sono le onde elettromagnetiche le quali, a causa della loro stessa natura, possono andare incontro a fenomeni di interferenza che portano a rallentamenti di rete.

Da ciò si evince subito che i primi consigli riguardano proprio l’evitare interferenze e riguardano la posizione del modem, il quale dovrebbe trovarsi lontano da altri apparecchi elettronici e collocato ad almeno un metro di altezza da terra, onde evitare l’effetto assorbente del pavimento che andrebbe ad attenuare le onde.

Un altro consiglio utile, soprattutto se vivete in condominio, è quello di provare a cambiare frequenza di trasmissione, passando dalla banda a 2,4Ghz (settata di default) a quella a 5Ghz.

Per farlo vi basterà accedere dal vostro browser alle impostazioni del vostro modem digitando nella barra dei link uno dei seguenti indirizzi, 192.168.1.1 o 192.168.1.2, i quali vi ricondurranno alla pagina di accesso in cui inserire le credenziali Username/Password rispettivamente admin/admin.

Una volta entrati vi basterà smanettare e trovare la apposita voce dedicata, il processo è abbastanza intuitivo.

Se seguirete questi semplici passi, eliminerete ogni dubbio in merito al funzionamento del vostro modem.