apex-legends-mobile-respawn-ea-smartphone-android-fortnite-cod

Il CEO di Electronic Arts ha confermato di essere al lavoro per portare Apex Legends sugli smartphone a livello globale entro la fine di quest’anno. Se ciò dovesse avverarsi, il titolo si aggiungerà alla lista di Battle Royale gratuiti – Fortnite, Call of Duty e PUBG – disponibili sui telefoni Android e iOS.

Respawn ed EA hanno rilasciato Apex Legends silenziosamente per Windows, PlayStation 4 e Xbox One all’inizio dello scorso anno e l’uscita di Nintendo Switch è prevista per l’autunno quest’anno. Dal lancio, il gioco è cresciuto in popolarità su queste piattaforme e una versione mobile potrebbe arrivare presto. EA, infatti,  ha preso in considerazione l’idea di portare Apex Legends sul cellulare da molto tempo, soprattutto dopo aver visto quanto sono stati popolari Fortnite e PUBG dopo il lancio sui dispositivi mobili.

Apex Legends si aggiungerà alla lista di Battle Royale disponibili mobile

L’amministratore delegato di EA, Andrew Wilson, ha confermato che Apex Legend per dispositivi mobili è programmato per il lancio entro la fine del 2020. Un lancio soft verso la fine di quest’anno significa che non verrà rilasciata una versione finale prima del primo trimestre del prossimo anno. Questo può essere leggermente scoraggiante per i fan in attesa di vedere il gioco multipiattaforma affinché Apex Legends includa il mobile.

“Naturalmente”, spiega Wilson, “il porting su mobile è una proposta di valore per EA che non dovrebbe intromettersi nell’immensa opportunità che la piattaforma mobile offre agli editori di giochi”. Con titoli di battle royale simili che hanno attirato un’enorme attenzione, Apex Legends dovrebbe prendersi una fetta del mercato data la sua crescente popolarità su console e piattaforme PC. L’editore del gioco, tuttavia, non ha rilasciato una data precisa per quando il gioco arriverà su mobile.