Vodafone riprende a battere tutti: ci sono due offerte segrete da 50GB

Vodafone mette a disposizione una serie di servizi aggiuntivi per i suoi clienti. Solo per attenerci nei tempi presenti, la compagnia inglese ha previsto un ingente investimento economico per sviluppare le infrastrutture necessarie per il lancio della rete 5G. La tecnologia già è una realtà in molte città del nostro paese.

 

Vodafone, niente SIM Bis per tutti i nuovi utenti del provider

Per le nuove funzioni che arriveranno, Vodafone ha scelto di rivedere la sua posizione su un servizio che già era attivo. Da questa primavera, infatti, i nuovi clienti del provider inglese non potranno più fare affidamento sul servizio SIM Bis.

Attraverso SIM Bis, potevano attivare due schede SIM diverse per utilizzare una stessa linea telefonica su due smartphone differenti. Il prezzo di questo servizio prevedeva un costo fisso di 2 euro ogni trenta giorni, a cui andavano aggiunte poi le spese della propria ricaricabile di riferimento.

La duplice SIM non può essere più richiesta, dallo scorso mese di maggio, per tutti i nuovi clienti di Vodafone. Il servizio continuerà ad essere disponibile invece per tutti coloro che ne hanno fatto richiesta nei mesi scorsi.

Con la funzione SIM Bis in archivio, Vodafone ora si concentra sul lancio delle eSIM. In seguito al lancio di TIM ed anche a quello di WindTre, l’operatore inglese sarà il prossimo a garantire ai suoi clienti la possibilità di sottoscrivere delle linee telefoniche secondari. Le eSIM saranno compatibili con tutti gli ultimi modelli di iPhone e con gli smartphone più recenti con sistema operativo Android.