smartphone

Gli smartphone, al giorno d’oggi, si somigliano tutti. Tranne rarissime eccezioni presentano tutti uno schermo abbastanza grande e i bordi ridotti, gli angoli nella stragrande maggioranza dei casi sono arrotondati o smussati. Non possiamo certo dire che le tante aziende del settore facciano smartphone identici ma è lecito affermare che si somigliano tutti molto. Fino a pochi anni fa,invece, le aziende sperimentavano ciclicamente modelli a dir poco stravaganti per provare a conquistare il mercato. La più attiva era senza dubbio Nokia che, con continue sperimentazioni, ha creato icone della telefonia. Basti pensare al Nokia 3310, ma si è anche imbattuta in modelli finiti nel dimenticatoio in men che non si dica. Di seguito riportiamo alcuni modelli che, per concezione, uscivano dai canoni a cui ormai siamo abituati.

Ecco 5 modelli di smartphone a dir poco fantasiosi

blank
Nokia N-Gage. Uscito nel 2003 il Nokia N-Gage era un telefono pensato per il gaming ma che non ha mai riscosso un minimo di successo. In effetti assomiglia più a un Game Boy che ad un telefono.

blank

Nokia 7600. Il Nokia 7600 è stato un telefono davvero eccentrico. Un misto tra una conchiglia e un termostato per accendere i riscaldamenti. I numeri da 1 a 5 erano sulla sinistra, quelli da 6 a 0 sulla destra. Dell’ utilità di questa dislocazione numerica se ne interroga ancora l’umanità intera.

blank

Motorola Flipout. Il Motorola Flipout era rappresentato da due quadrati identici e sovrapponibili. Uno svolgeva il ruolo di tastiera l’altro di schermo. Una specie di trasformer che risultava difficoltoso portare in tasca sia per la forma, che per il peso.

blank

Sidekick. Il Sidekick è stato il classico telefono a scorrimento che ha provato a rappresentare un mini pc. Il problema è stata la dimensione, molto simile ad un navigatore di bordo con tasti minuscoli e una tastiera abbastanza nascosta.

blank

Touch Vertu Signature. Il touch vertu signature ha provato ad esprimere e dispensare classe ed eleganza. In effetti un telefono ricoperto di pelle di coccodrillo è il massimo della classe. L’azienda Britannica Vertu non ha avuto molta richiesta per questo telefono. Non si capisce se è colpa della pelle dell’alligatore o del prezzo che si aggirava intorno ai 10 mila dollari. Mistero della Fede.