blank

Xiaomi ha presentato Mi Band 5, il successore di uno dei fitness tracker più venduti di sempre. Si tratta di un dispositivo economico ma completo, e che seppur non presenti notevoli cambiamenti dal punto di vista estetico, arriva con un comparto hardware migliorato ed una serie di nuove funzionalità.

Xiaomi Mi Band 5, caratteristiche e prezzi

Xiaomi Mi Band 5 mantiene il pill-design del modello precedente, con un cinturino in silicone intercambiabile disponibile in diverse colorazioni. Il display subisce un leggero upgrade nelle dimensioni, passando da 0,95 pollici del modello precedente a 1,1 pollici. Si tratta comunque di uno schermo AMOLED a colori con tasto home.

Il dispositivo è dotato di una batteria da 125 mAh che garantisce fino a 14 giorni di autonomia e può essere ricaricato mediante supporto magnetico. Per quanto riguarda le funzionalità, Mi Band 5 supporta, adesso, il monitoraggio del ciclo mestruale, oltre al monitoraggio dell’attività sportiva (sono supportate 11 modalità sport), del sonno e della frequenza cardiaca. Tutte queste funzionalità sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Questo fitness tracker giunge sul mercato in due varianti: quella dotata di NFC e quella priva di questa tecnologia. A seconda del modello, dunque, dipenderà la possibilità o meno di poter effettuare pagamenti digitali direttamente dal proprio polso, semplicemente avvicinando il dispositivo ad un POS. E’ anche disponibile la funzione di remote camera control, per scattare foto a distanza e tante nuove watch faces personalizzabili, molte delle quali a tema cartoon, con alcuni dei personaggi più famosi delle serie animate, tra cui SpongeBob, Jimmy Kudo e il Detective Conan.

Xiaomi Mi Band 5 sarà disponibile in Cina a partire dal prossimo 18 giugno al prezzo di circa 24 euro per il modello senza NFC, e di circa 28 euro per il modello con NFC.