blank

Il mercato degli SSD sta avendo una rapidissima espansione in questi ultimi anni, con molte aziende di informatica che stanno sempre più aumentando le dimensioni del loro listino di prodotti, offrendo tantissime soluzioni che presentano un ampia varietà in termini di capacità e prestazioni di lettura e scrittura.

Gli SSD sono amati dagli utenti dal momento che, pur costando qualcosa in più, offrono delle velocità a dir poco paurose, garantendo anche delle ottime capacità di memoria, questo poichè il progressivo sviluppo che sta investendo le memorie NAND su cui si basano sta portando ad un aumento della memoria supportata, prerogativa che prima era solo degli HDD.

Un nuovo traguardo sta arrivando

A quanto pare I dischi allo stato solido stanno per aggiungere una nuova pietra miliare alla loro storia, infatti l’azienda Sabrent ha recentemente aggiunto un nuovo prodotto sul proprio listino, sigla in codice sigla SB-RKTQ-8TB, stiamo parlando di un SSD M.2 con una capienza di ben 8Tb, un valore mai visto prima.

Si sa ancora molto in merito dal momento che non tutte le specifiche sono state pubblicate, però è abbastanza plausibile che esse non si discosteranno molto da quelle del modello da 4Tb che offre 3,4 GB/s e 3 GB/s rispettivamente in lettura e scrittura sequenziale.

Sempre restando in tema specifiche, il nuovo SSD sarà nel classico formato M.2 2280, con interfaccia PCIe 3.0 x4 ed il controller Phison E12 con memoria QLC di Micron.

Per quanto riguarda il possibile prezzo, tenendo conto che il modello da 4Tb su Amazon arriva a costare 699€, molto plausibilmente quello da 8 sfonderà abbondantemente quota 1000€, un prezzo giustificato da una capacità mai vista prima.