blank

Apple starebbe lavorando ad un iPad con schermo di dimensioni più grandi rispetto a quello implementato sui modelli precedenti. Stando a quanto riferito dal noto analista Ming-Chi Kuo, il colosso di Cupertino avrebbe in serbo due nuovi modelli di iPad, uno con uno schermo da 10,8 pollici e l’altro con uno schermo di dimensioni tra gli 8,5 ed i 9 pollici, presumibilmente iPad mini. Il lancio dei dispositivi è atteso, rispettivamente, entro la seconda metà di quest’anno ed entro la prima metà del prossimo anno.

I prossimi iPad e iPad mini avranno un display più grande

Nello specifico, Ming-Chi Kuo ha dichiarato: Prevediamo che Apple lancerà i nuovi iPad‌ da 10,8 pollici e iPad‌ da 8,5-9 pollici rispettivamente nella seconda metà del 2020 e nella prima metà del 2021. GIS sarà il principale fornitore dei pannelli touch. I due nuovi modelli di iPad seguiranno la strategia di prodotto di iPhone SE e si punterà ad un prezzo accessibile e all’adozione di chip veloci. Riteniamo che sia GIS il principale fornitore di pannelli touch i due nuovi ‌iPad convenienti perché è il più grande fornitore di touchscreen di medie dimensioni. I nuovi ‌iPad‌ dal prezzo accessibile contribuiranno in modo significativo alle entrate di GIS poiché rappresenteranno il 60–70% delle spedizioni ‌iPad‌ totali.

Non è ancora chiaro, tuttavia, se i nuovi iPad sostituiranno i modelli esistenti, com’è successo con il nuovo iPhone SE, che è andato a sostituire il vecchio iPhone 8. Attualmente, l’iPad più economico ha uno schermo da 10,2 pollici, mentre l’iPad Air è dotato di un display da 10,5 pollici. L’iPad mini, invece, uno schermo da 7,9 pollici.