Iliad in posizione di difesa: due offerte sono disponibili segretamente

A breve, precisamente nel prossimo mese di maggio, Iliad concluderà il suo secondo anno di attività nel nostro paese. Anche grazie al continuo successo di una promozione come la Giga 50, la compagnia transalpina resta uno degli operatori più popolari sul suolo nazionale. I numeri relativi ai nuovi utenti sono in perenne crescita.

 

Iliad, cambiare da rete 4G a 3G per evitare problemi di affidabilità

Se le ricaricabili low cost rappresentano uno dei punti di forza per Iliad, i problemi relativi all’affidabilità delle reti restano ancora il tallone di Achille per la compagnia transalpina. Come ben noto il gestore ancora non può garantire al suo pubblico una copertura totale del suolo italiano.

Rispetto ai primi mesi di attività, la situazione è migliorata ma anche in queste ultime settimane alcuni utenti hanno segnalato delle criticità per la navigazione internet. Come già evidenziato in alcune occasioni, per evitare alcuni problemi potrebbe essere molto utile una soluzione fai da te.

Sulla base di esperienze di molti clienti, attraverso il passaggio da rete 4G rete 3G, spesso è possibile risolvere problemi temporanei per internet. A fronte di minori prestazioni in termini di velocità, infatti, il 3G garantisce una migliore tenuta in termini di affidabilità.

Anche se efficace, questa soluzione non deve essere intesa come definitiva. Il vero nodo della questione è in questo caso quello delle antenne di proprietà. Nel momento in cui – presumibilmente in estate – entreranno in azione le infrastrutture esclusive di Iliad, gli utenti potranno contare su una qualità di connessione molto più stabile.