WhatsApp: tutti gli smartphone che non hanno più supporto da questo mese

Continuano ad essere in perenne crescita gli account su WhatsApp. La maggioranza degli account attivi sulla chat è caratterizzata da una caratteristica comune. Proprio come accade già su altri social come Instagram o Facebook, anche su WhatsApp gli utenti tendono ad utilizzare una foto di copertina. 

 

WhatsApp, quanti rischi per gli utenti: attenzione alla foto profilo

Talvolta si tendono a sottovalutare tutti i pericoli associati alla foto profilo. La credenza comune è che i rischi di WhatsApp siano legati solo ed esclusivamente alle conversazioni. Le cose purtroppo sono più complesse di come appaiono ed oggi un cattivo utilizzo della foto profilo può essere dannoso tanto quanto un file infetto sullo smartphone.

Sono due le principali criticità di WhatsApp per l’immagine di copertina. In primo luogo, gli utenti devono fare molta attenzione agli account fasulli. Tutti i poco di buono della rete tendono a creare dei profili palesemente finti, proprio utilizzando delle foto di copertina rubate. Di pari passi, anche il furto d’identità rappresenta un evidente anomalia per molti utenti.

Su WhatsApp ancora non sono state modificate alcune impostazioni cruciali. Sulla chat è infatti ancora possibile visualizzare in modalità fullscreen delle immagini del profilo e di pari passo è anche possibile effettuare degli screenshot delle stesse.

Nonostante le mancanze della piattaforma, gli utenti possono difendere il loro account. Una soluzione utile, ad esempio, potrebbe essere selezionare solo i contatti della rubrica per la visione dell’immagine di copertina. Per effettuare questa modifica è necessario andare nel menù Impostazioni, poi nella sezione Account ed in ultima battuta sulla voce Privacy.