galaxy-s9-aggiorna-samsung

Dopo aver ricevuto l’aggiornamento all’ultima versione di Android disponibile, per i Galaxy S9 e i Galaxy Note S9 è giunta l’ora di ricevere un altro upgrade. Di che si tratta? Ovviamente della nuova versione dell’interfaccia personalizzata di Samsung, One UI 2.1. Un’implementazione particolare considerato che proprio l’ultima patch di Android ha portato la 2.0.

Samsung dovrebbe iniziare il rilascio per i top di gamma arrivati sul mercato nel 2018 tra breve, perlomeno secondo fonti esperte del settore. Anche se sembra un cambia di poco conto, in realtà sono previste delle novità in fatto di funzioni con la One UI 2.1. L’inizio del beta test è dietro l’angolo quindi l’implementazioni finale è a poche settimane di distanza.

 

Galaxy S9 e Galaxy Note 9: quanti aggiornamenti ancora?

Per quanto si tratta di ex dispositivi top, ammiraglie del marchio sudcoreano, si tratta pur sempre di smartphone che quest’anno avranno compiuto i due anni di vita. D’ora in poi gli aggiornamenti saranno sempre meno frequenti, a partire dalle versioni di Android. Le patch di sicurezza invece, arriveranno sempre con molta meno frequenza rispetto a prima.

Samsung divide i dispositivi in sostanzialmente tre gruppi diversi i quali presentano, ovviamente, precedenze diverse. I top di gamma del 2018 sono destinati a passare al secondo gruppo quindi con una riduzione delle patch di sicurezza. Il passaggio potrebbe arrivare effettivamente entro la fine dell’anno. Le tempistiche adesso non sono chiare anche perché non si può certo definire quei modelli come un successo in fatto di vendite quindi l’attenzione da parte del colosso sudcoreano non è esattamente la più alta.