smartphone-coronavirus

Agli strumenti per combattere il coronavirus si aggiunge un nuovo alleato, un piccolo kit per poter sterilizzare il proprio smartphone tramite i raggi UVC.

In questi giorni di grande apprensione per la diffusione del virus, l’igiene e la cura per gli oggetti di uso quotidiano deve essere estremamente superiore a quanto avvenga normalmente. Per questo motivo, oltre ad essersi dotati di dispositivi di protezione individuale (guanti, mascherine e quanto necessario), molti italiani si stanno attrezzando nell’acquisto di strumenti che possano igienizzare molto a fondo i devices che più adoperiamo nelle nostre giornate, come lo sono gli smartphone.

Un adeguato lavaggio delle mani infatti deve essere necessariamente corredato, per risultare completo, da un’igienizzazione approfondita dei dispositivi che sono stati utilizzati anche prima di disinfettare le proprie mani. E gli smartphone sono tra questi.

Sterilizzatori per smartphone: UVC alleati contro virus e batteri

Per le esigenze di cui sopra sono stati concepiti degli strumenti ad hoc per garantire una sterilizzazione completa e sicura del proprio smartphone. Stiamo parlando di UVC Sterilizer, una gamma di prodotti aventi l’aspetto di portaoggetti e che servono a sterilizzare non solo smartphone, ma anche gioielli, chiavi, cuffie bluetooth e altri oggetti.

La tecnologia adoperata tramite i raggi UVC consente di uccidere il 99% dei batteri, offrendo la tranquillità di una detersione profonda, adatta agli oggetti di uso quotidiano. Inoltre si tratta di case estremamente pratici, che possono essere facilmente trasportati e adoperati anche in viaggio, in maniera tale da assicurare una pulizia eccellente anche nei contesti più distanti dalla propria casa.