Home News Microsoft chiude tutti i suoi negozi a causa del rischio di coronavirus

Microsoft chiude tutti i suoi negozi a causa del rischio di coronavirus

Microsoft sta chiudendo tutti i suoi store in tutto il mondo per evitare la diffusione del coronavirus. I suoi dipendenti saranno ugualmente pagati.

microsoft

Microsoft sta chiudendo tutti i suoi negozi in tutto il mondo in risposta a ciò che sta succedendo riguardo il coronavirus. In una e-mail ai clienti, la società ha dichiarato: “Stiamo chiudendo le sedi di Microsoft Store per aiutare a proteggere la salute e la sicurezza dei nostri clienti e dipendenti. Durante questo periodo senza precedenti, il modo migliore che possiamo servirvi è fare tutto il possibile per aiutare minimizzare il rischio di diffusione del virus “.

 

Microsoft e le altre aziende tecnologiche si vogliono assicurare che tutti siano al sicuro

La mossa segue ad altre simili strategie adottate da altre società tecnologiche, aderendo alla consulenza del governo degli Stati Uniti per limitare le riunioni a non più di 10 persone. Apple, ad esempio, ha recentemente annunciato che chiuderà tutti i suoi negozi al di fuori della Cina fino al 27 marzo. Microsoft non ha specificato un lasso di tempo per le chiusure dei negozi. Il tempo sarà deciso in base all’andamento generale del virus nel mondo.

Le aziende tecnologiche stanno assumendo un nuovo focus sociale senza precedenti in questi tempi. Molte aziende sacrificano le proprie entrate per aiutare le comunità a non diffondere il virus ulteriormente. Stesso compito effettuato dai funzionari del governo che invitano le persone a trovare modi per affrontare la pandemia. Pertanto, Microsoft ha anche rilasciato una dichiarazione congiunta del settore con Facebook, Google, LinkedIn, Reddit, Twitter e YouTube, affermando che stanno lavorando insieme per mantenere le comunità “sane e sicure”. Specifica inolte Microsoft che i dipendenti saranno pagati ugualmente.