Oggi 26 febbraio 2020, la LG electronics ha presentato a Seoul, in Corea, il suo ultimo modello della serie V chiamato LG V60 ThinQ 5G, dispositivo dotato di connettività 5G e di un migliorato sistema audio video e di fotografia. Coloro che amano creare dei contenuti multimediali potranno notare il miglioramento rispetto ai modelli precedenti.

Ecco quali sono le caratteristiche del nuovo smartphone LG

Per quanto riguarda il comparto fotografico, LG V60 ThinQ 5G è in grado di produrre registrazioni di video in 8k, pertanto in altissima qualità. Nel set di fotocamere posteriori possiede un obiettivo ultra grandangolare nonché un sensore Time-of-Flight (ToF) e un obiettivo principale da 64 megapixel. I video in movimento diventeranno più stabili grazie il nuovo algoritmo chiamato Steady Cam. Non sarà da meno quanto a prestazioni audio: i suoi quattro microfoni renderanno le registrazioni poli-direzionali molto più realistiche e la funzione Voice Bokeh permetterà di esaltare il suono della voce principale attutendo i rumori di fondo. Allo stesso tempo la modalità ASMR sarà in grado di captare ogni più piccolo suono aumentando la sensibilità degli altri microfoni. Inoltre sarà dotato di LG 3D Sound Engine, un sistema in grado di riconoscere il genere di contenuto al fine di riprodurlo al massimo della sua qualità.

Dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 865, è inutile dire che è stato progettato appositamente per la rete 5G, pertanto è un telefono pensato per una connessione ultra-veloce, nonché progettato con una batteria da 5000 mAh. Sara quindi perfetto per streaming video di alta qualità, videochiamate, film, videogame e quant’altro. Possiede uno schermo OLED da 6,8 pollici e il dual screen in modo da poter utilizzare simultaneamente due app, una per schermo. Infine, è dotato anche un piccolo display esterno della grandezza di 2,1 pollici e arriverà a partire da Aprile nel mercato dell’Europa (Italia inclusa), dell’Asia e del Nord America.