Sky: Champions League e pacchetto Sport in regalo, ecco il trucco per averli

Sky continua a sorprendere i suoi clienti nel corso di questa stagione televisiva. Questo periodo è davvero strategico per la pay tv satellitare: nel corso dei prossimi mesi, infatti, sono attese rilevanti evoluzioni del servizio. Solo per riprendere le parole di Maximo Ibarra, AD della compagnia, entro la prima parte del 2020 Sky entrerà anche nel mercato della telefonia come operatore.

Sky, arriva l’app Mediaset Play per i possessori di SkyQ

Anche per quanto concerne l’offerta televisiva nel corso di queste settimane ci sono importanti novità. Dopo le partnership siglate con DAZN e con Netflix, Sky ha concluso un accordo anche con Mediaset. 

I tempi della battaglia tra la tv satellitare e Mediaset sembrano essere acqua passato. Ad oggi, le due aziende sono unite da interessi comuni. Da un lato in casa Mediaset si cerca di ottenere sempre più profitto attraverso le pubblicità di Rete 4, Canale 5 ed Italia 1; dall’altro Sky vuole aumentare i suoi contenuti per gli abbonati.

Ecco quindi la novità di febbraio. Tutti i possessori del decoder di ultima generazione SkyQ potranno accedere ad una selezione di contenuti Mediaset attraverso Mediaset Play. Il servizio streaming di Mediaset, proprio come Netflix e DAZN, ora è disponibile all’interno della sezione app per tutti gli utenti SkyQ.

La visione di film, serie tv ed altri titoli su Mediaset Play è ovviamente a costo zero. Tutti gli abbonati, inoltre, sempre grazie all’app avranno la possibilità di utilizzare il servizio Restart per non perdersi nemmeno un secondo dei programmi disponibili sulle reti ammiraglia di Mediaset.