Home News Google potrebbe aggiungere un app per registrare le chiamate

Google potrebbe aggiungere un app per registrare le chiamate

Potrebbe essere aggiunta a breve un app di Google che consente di registrare le telefonate che arrivano sul nostro smartphone.

L’app di Google Phone potrebbe presto permetterti non solo di registrare le chiamate ma anche di trascriverle, secondo una suddivisione dell’APK di 9to5Google e test dello sviluppatore XDA . L’ultima versione 44 dell’app include un codice che mostra non solo l’esistenza della funzionalità, ma come potrebbe essere implementata legalmente. Inoltre, un altro frammento indica che potrebbe consentire di trascrivere le chiamate, probabilmente utilizzando una tecnologia simile all’app di trascrizione del registratore esistente di Google.

 

Google: come potrebbe funzionare nel dettaglio quest’app

Per prima cosa visualizza un disclaimer sul consenso per il chiamante. “Quando si utilizza la funzione di registrazione delle chiamate, l’utente è responsabile del rispetto delle leggi applicabili relative alla registrazione delle chiamate. Si prega di essere consapevoli del fatto che molte giurisdizioni richiedono il consenso di entrambe le parti per tale registrazione“, afferma il messaggio. Quindi, una voce annuncia ad entrambe le parti che la registrazione delle chiamate è iniziata e terminata.

Come notato dagli sviluppatori XDA , l’app del telefono mostrerà un pulsante “registra” durante qualsiasi chiamata una volta implementata la funzione. Toccando su questo avvierà una registrazione. Presumibilmente, un disclaimer informerà entrambi le parti che la registrazione è in corso.

La trascrizione sarebbe una manna dal cielo per molti utenti che devono registrare interviste, riunioni e altro. Dal momento che Google lo fa già tramite il registratore , chiaramente non sarebbe difficile implementarlo nell’app del telefono. Tuttavia, l’APK non indica esattamente come funzionerebbe, solo che la funzione potrebbe esistere.

Queste funzionalità sono ancora in fase di test e non sono ancora state implementate, quindi potrebbero o meno apparire nelle versioni future dell’app Telefono. Inoltre, possono arrivare solo su dispositivi Pixel in determinati territori, anche se Xiaomi, per esempio, ha già detto che preinstallerà l’app Google Phone.