Diesel ed elettrico non potranno nulla contro il nuovo carburante in arrivoLa sfida tra Diesel e elettrico sembra essere stata vinta da un nuovo carburante, alcuni scienziati hanno lanciato la sfida per il futuro, ma potrà davvero essere applicata? la risposta solamente il tempo la potrà dare, anche se i dubbi a riguardo sono davvero moltissimi.

Partiamo dal principio, indubbiamente l’andamento del mercato dell’automobile sta andando verso un mondo sempre più eco-friendly e green, proprio nell’idea di ridurre al massimo un inquinamento divenuto quasi insostenibile. Le ultime motorizzazioni diesel stanno compiendo enormi passi in avanti in termini di emissioni, ma tutto sembra portare verso l’adozione del motore elettrico, a patto che vengano presi alcuni piccoli accorgimenti.

Stando agli ultimi report, infatti, il problema più grande risiede nella produzione e nello smaltimento delle batterie, le aziende collegate si ritrovano ad utilizzare ancora il carbon fossile come principale metodo di sostentamento, ciò sta a significare che a conti fatti inquinano ancora di più di un auto diesel d’ultima generazione (senza pensare che le batterie non vengano smaltite correttamente).

 

Diesel vs Elettrico: deve cambiare tutto l’ecosistema

Nell’attesa che l’intero ecosistema cambi una volta per tutte, l’attenzione di alcuni scienziati si è posta verso la ricerca di un metodo alternativo, l’idrogeno. In Giappone è stata prodotta la prima automobile, in grado di ricaricarsi in soli 5 minuti e di garantire una portata addirittura superiore all’ultimo motore elettrico (con problemi azzerati in relazione a produzione e smaltimento delle batterie).

Sarà vero? come reperire l’idrogeno necessario per l’utilizzo dell’automobile stessa? i dubbi sono davvero tantissimi, appare a tutti gli effetti come un’idea strampalata.