l’Hotel de la Ville di Roma, ha ospitato ieri 23 Gennaio, un evento chiamato Amazon Prime Video presents. Si tratta di un evento che vede ospiti diverse celebrità e che ha lo scopo di presentare al pubblico (in questo caso quello italiano) tutte le novità in arrivo e i vari progetti.

Quali saranno le novità che Prime Video ci offre

Quast’anno Amazon ha deciso di investire di più sugli show Italiani. Nella fattispecie, quest’anno i nuovi show pensati proprio per il nostro paese saranno i seguenti:

  • Vita da Carlo sarà una serie comedy in cui Carlo Verdone sarà attore e regista. La serie è ambientata a Roma e Verdone interpreterà se stesso, sarà affiancato da numerose star italiane in ogni episodio, verrà suddiviso in 10 episodi e la produzione è firmata Filmauro, dai fratelli De Laurentis;
  • Ferro, come lo stesso nome ci suggerisce, sarà invece un documentario su Tiziano Ferrro  che vedrà una serie di clip video esclusive sul dietro le quinte del famoso cantante e ne seguirà anche alcuni aspetti della vita personale e il tour che sta attualmente preparando. Sarà prodotto da Banijay Italia e arriverà sulla piattaforma a Giugno 2020;
  • Dinner club, uno show culinario che vedrà protagonista il noto chef Carlo Cracco, si propone di fare una sorta di viaggio culinario in diversi paesi del mondo, accompagnato da sei diverse celebrità italiane, alla scoperta della cucina estera.
  • Bang Bang Baby, una serie italiana ambientata a Milano con attrice protagonista la giovane Arianna Becheroni, narrerà le vicende di un’adolescente degli anni 80 che diventerà membro di un’organizzazione mafiosa.
  • Inoltre è stata comunicata la data di Celebrity Haunted, primo show italiano non fiction, che arriverà su Prime il 13 marzo 2020.

Presenti alla serata i seguenti ospiti:

  • Carlo Verdone (Vita da Carlo)
  • Aurelio e Luigi De Laurentiis (Vita da Carlo, Produttori, Filmauro)
  • Carlo Cracco (Dinner Club)
  • Fabrizio Ievolella (Dinner Club, Chief Executive Officer, Banijay Italia)
  • Francesco Lauber (Ferro, Chief Creative Officer, Banijay Italia)
  • Andrea Di Stefano (Bang Bang Baby, Creator)
  • Lorenzo Mieli (Bang Bang Baby, Chief Executive Officer, The Apartment)
  • Dante Sollazzo (Celebrity Hunted – Caccia all’uomo, Head of Unscripted EndemolShine Italy)

Sembra proprio che Amazon abbia deciso di stare alle calcagna di Netflix e delle altre piattaforme!

Articolo precedenteVotare alle elezioni tramite smartphone, a Seattle diventa realtà
Articolo successivoSamsung Galaxy M21: Geekbench conferma alcune specifiche
Gilda Fabiano
Mi chiamo Gilda Fabiano e sono nata all'inizio degli anni 90, decade che ha condizionato interamente la mia vita. Amo infatti la musica di quel periodo, dal grunge al pop, alla discutibilissima musica disco. Amo gli horror di ogni genere e sin da molto piccola ho iniziato a scrivere. Dapprima storie fantastiche e naturalmente horror, poi poesie, filastrocche, per arrivare ai fumetti. Amo cantare e sono passata a lungo anche attraverso la musica, soprattutto il jazz, ma anche questo influenza da sempre la mia scrittura. Ho iniziato ad apprezzare e scrivere articoli al liceo, quando per un progetto con la scuola, ho portato l'inchiesta sul fosforo bianco a Falluja, con il grandissimo aiuto di Sigfrido Ranucci. Nel 2017 ho deciso di avviarmi alla carriera di sceneggiatrice (per fumetti e non) iscrivendomi alla Scuola Internazionale di Comics di Roma. Durante questo percorso ho intrapreso diverse collaborazioni come articolista e recensore per riviste come Città Nuova, rivista online e cartacea di Roma, e il blog di recensioni cinematografiche chiamato Spoilers & PopCorn,. Oltre a collaborazioni come soggettista e ghost writer per diverse aziende ho anche pubblicato una storia breve a fumetti per la giovane casa editrice Bugs Comics. Continuo a scrivere poesie e racconti e da poco ho intrapreso la collaborazione con Tecnoandroid, di cui sono entusiasta!