Il nuovo formato per la Carta d’Identità è ormai entrato in vigore da diverso tempo: con la scadenza del periodo di validità delle vecchie tessere, ad oggi sono molti i cittadini Italiani che si rivolgono alle sedi dei loro comuni per poter ottenere uno dei documenti più importanti in Italia.

Sebbene ci siano stati alcuni problemi con la carta d’identità elettronica, così si chiama la nuova card, col passare del tempo questi sembrano esser stati risolti nei migliori dei modi eppure, ancora oggi, sono diverse le lamentele che riguardano questa tipologia di documento… per essere più specifici l’iter di richiesta per ottenerlo.

Carta d’Identità elettronica: non sempre si ottiene subito, alcune volte bisogna incrociare le dita

Richiedere la nuova carta elettronica può risultare difficile alle volte. Seppure i grandi comuni siano attrezzati bene e procedano al rilascio del documento anche sotto appuntamento, nelle piccole amministrazioni il processo subisce degli intralci. 

La verità, purtroppo, è soltanto una: in Italia non vi è grande adattamento al progresso tecnologico e vedere operatori aver a che fare con computer di due decenni passati e senza alcuna formazione per inserire i dati è più comune del previsto. Tuttavia anche con difficoltà sono molti i lavoratori che procedono al loro incarico, ma ottenere la carta d’identità elettronica è diventato impossibile quando i famosi “problemi di linea” intervengono.

Verranno mai risolti questi impedimenti? Il dubbio persiste ma la speranza è che nel corso del 2020 nessun italiano debba tornare a casa senza esser riuscito ad effettuare la richiesta.