whatsapp

Attenzione al vostro account su Whatsapp perché negli ultimi tempi sono in molti a segnalare dei furti del loro profilo sulla popolare piattaforma di messaggistica istantanea. Se una cosa del genere oggigiorno accadesse, milioni di persone sarebbero nel panico, visto che è una delle applicazioni che usiamo di più per comunicare con affetti, colleghi e amici.

I cybercriminali riescono a rubare il vostro account con un metodo abbastanza semplice che purtroppo fa leva sulla nostra distrazione. Alle potenziali vittime arriva improvvisamente un SMS con la richiesta di invio del codice di sicurezza appena ricevuto sul loro smartphone. Poiché questo codice serve per attivare Whatsapp sui dispositivi, l’inganno procede perché la richiesta proviene da un nostro contatto in rubrica (in apparenza).

 

Whatsapp: fate attenzione agli attacchi hacker per rubarvi l’account

Normalmente l’utente pensa che il proprio contatto in rubrica abbia in qualche modo avuto problemi con il suo account, pertanto tende ad acconsentire all’invio del suddetto codice ai criminali. Una volta fatto questo errore, gli hacker lo sfrutteranno per attivare un nuovo account Whatsapp su un device diverso e l’utente ingannato perderà il proprio.

Pertanto fate attenzione se ricevete uno di questi codici di sicurezza, stringhe numeriche che ormai vengono usate per accedere da un numero sempre maggiore di servizi. Dovete considerarli alla stregua del vostro PIN del bancomat, perché con questi numeri un malintenzionato può farvi davvero del male.

In alternativa, su Whatsapp potete attivare la “Verifica in due passaggi” dell’account, accessibile dalla voce “Impostazioni” del proprio profilo. Una funzione opzionale che incrementa la sicurezza dell’account richiedendo l’inserimento di un PIN a sei cifre (creato al momento dell’attivazione) tutte le volte che qualcuno tenta di verificare il numero di telefono su WhatsApp.

Come consiglia anche la Polizia Postale, in relazione ai cyber attacchi:

  • evitate l’invio di qualunque tipo di codice ricevuto tramite SMS;
  • non fornite mai dati personali o numeri di propria carta di credito o conto bancario;
  • non cliccate mai sugli eventuali link contenuti all’interno dei messaggi se non ne siete assolutamente certi.