falla 4G

Diversi consumatori che utilizzano il 4G per navigare in rete sono in preda al panico per via della nuova notizia sulla connessione mobile: una nuova falla. I ricercatori che hanno scovato tali vulnerabilità hanno immediatamente avvisato tutti gli utenti poiché il ramo della sicurezza è gravemente danneggiato e i consumatori potrebbero essere attaccati da un momento all’altro da eventuali hacker.

Dopo una serie di analisi, i ricercatori non sono riusciti a trovare una soluzione da adottare per proteggere gli utenti. Purtroppo, per chi ha intenzione di rimanere fedele al 4G espone la propria privacy ad eventuali attacchi criminali.

4G: la sicurezza è danneggiata, ecco cosa potrebbe accadere

A causa delle vulnerabilità che il ramo della sicurezza presenta, la rete 4G diventa potenzialmente attaccabile dagli hacker. Purtroppo, la privacy di tutti gli utenti che utilizzano la rete potrebbe essere violata da un momento all’altro con l’attacco denominato Alter Attack.

Gli hacker con delle attrezzature specifiche possono effettuare questo attacco con estrema facilità. Fortunatamente è molto difficile procurarsi queste attrezzature super innovative e, inoltre, presentano un costo piuttosto importante.
Comunque sia, con tali strumenti riescono a creare una falsa cella 4G da far collegare lo smartphone della vittima e indirizzarlo in pochi istanti ad una pagina web malevole.

Questa pagina web permette all’hacker di prendere il pieno possesso dello smartphone della vittima senza lasciare tracce. La privacy della vittima, ignara di tutto, è nelle mani dell’hacker.
In questo modo, il cyber criminale ha accesso a qualsiasi file sul dispositivo; per esempio: può falsificare la posizione del GPS, può accedere alle applicazioni di Home Banking presenti sul telefono, può accedere alla lista contatti, ai documenti, alle mail, e via dicendo.

Come difendersi

Purtroppo, non esiste un modo per difendersi. I ricercatori hanno effettuato innumerevoli tentativi nel cercare una soluzione, ma con nessun riscontro finale positivo.
I consumatori che utilizzano il 4G possono soltanto prestare maggiore attenzione durante la navigazione in Internet. Un’alternativa è passare alla rete 3G o 5G dato che non presentano questi problemi.