Sai che puoi utilizzare Google Maps anche senza una connessione Internet? Il servizio offerto dal colosso di Mountain View, infatti, prevede una funzionalità che permette di ricevere le indicazioni stradali anche da Offline. Questa è una funzionalità che torna utile sia quando si hanno a disposizione pochi GB per la navigazione in Internet, sia quando si viaggia in zone in cui il segnale è scarso ed il GPS diventa poco affidabile.

Come scaricare le mappe sullo smartphone per utilizzare Google Maps da Offline

Per utilizzare Google Maps senza connessione Internet basta scaricare la mappa dell’area interessata sul proprio smartphone o tablet. Scaricare le mappe per poi utilizzarle Offline è davvero molto semplice: anzitutto, occorre avviare l’app di Google Maps e poi cliccare sulle tre lineette in alto a sinistra della barra di ricerca. Una volta qui, occorre cliccare sulla voce Mappe Offline e selezionare l’area interessata dalla voce Seleziona la tua mappa (c’è anche l’opzione Area Locale, che scarica sullo smartphone la mappa dell’area in cui ci si trova in base alla posizione GPS).

A questo punto, basta cliccare sulla voce Scarica ed attendere che il download sia finito. Per utilizzare Google Maps da Offline, basta avviare l’applicazione disattivando la Rete Dati. Ovviamente, le mappe Offline saranno disponibili solo per i tragitti che si svolgono nell’area di riferimento scaricata. Se il percorso dovesse procedere oltre, allora sarà necessario abilitare la connessione Dati.