galaxy-note-10-lite-funzioni-aggiornamento-android-10-700x400

La linea Galaxy Note è stata ad un passo dall’essere interrotta quest’anno. Con il Galaxy Note 10, Samsung ha puntato ancora una volta sulla S Pen, dandogli caratteristiche che alcuni considerano più “un trucco” che un’utilità pratica. Per questo, ci sono state parecchie critiche sul futuro di un dispositivo la cui unica caratteristica rimasta è il suo stilo. 

Sembra che il Galaxy Note 10 Lite arriverà con una nuova funzionalità che ironicamente, potrebbe non essere disponibile sul modello più costoso. Oltre al nuovo design, la caratteristica chiave del Galaxy Note 10 era la possibilità della S Pen di controllare alcuni aspetti del telefono. Il device utilizza una combinazione di sensori di movimento e Bluetooth per questa nuova funzionalità ma si presenta meno utile di quanto pubblicizzato.

Samsung Galaxy Note 10 Lite potrebbe essere svelato presto

Per dirne una, i movimenti fatti con la S Pen devono essere abbastanza grandi da consentire ai sensori di registrare il movimento, il che può essere piuttosto stancante. Inoltre, il device non ha una funzione da “telecomando” poiché il Bluetooth può rilevare la posizione della S Pen solo a una distanza molto breve. Il Galaxy Note 10 Lite potrebbe essere in grado di risolvere quest’ultimo problema semplicemente aggiornando le sue specifiche Bluetooth alla versione 5.1.

Rilasciato all’inizio di quest’anno, Bluetooth 5.1 offre un migliore rilevamento della posizione, il che significa che la comunicazione wireless può rilevare un dispositivo associato a distanze più lontane. Insieme a un prezzo più accessibile, questa nuova funzione potrebbe rendere il Note 10 Lite un’opzione più allettante per i consumatori. Tuttavia, sia ​​il Galaxy S10 Lite che il Galaxy Note 10 Lite potrebbero non essere lanciati fino all’inizio del prossimo anno.