blank

Quest’oggi il colosso Samsung ha finalmente svelato alcuni dei nuovi dispositivi della serie Galaxy A 2020, come ad esempio i nuovi Samsung Galaxy A51 e Samsung Galaxy A71. Nonostante questo, stando a quanto trapelato online sembra che l’azienda sudcoreana sia già al lavoro su due nuovi dispositivi appartenenti alla famiglia Galaxy M, cioè i futuri Samsung Galaxy M11 e Samsung Galaxy M31.

 

Samsung Galaxy M11 e Samsung Galaxy M31: ecco i primissimi dettagli

I primi dettagli su questi prossimi dispositivi targati Samsung arrivano da una fonte interna al team Sammobile. Secondo questa fonte, l’azienda starebbe effettivamente programmando l’arrivo sul mercato di questi terminali. Le informazioni al momento sono piuttosto scarse, anche se è emerso che i Galaxy M11 e Galaxy M31 avranno come storage interno 32 GB e 64 GB.

Nulla si sa anche per quanto riguarda il possibile design. I nuovi smartphone della serie Galaxy A 2020 hanno portato come novità principale la presenza di un Infinity-O Display come sui dispositivi di fascia più alta (i Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10+). Possiamo quindi immaginare che l’azienda possa adottare questa scelta stilistica anche su questi futuri device della serie Galaxy M, ma al momento sono soltanto ipotesi.

Dal punto di vista delle specifiche tecniche, invece, i nuovi smartphone porteranno sicuramente qualche aggiornamento rispetto ai precedenti modelli, come dei processori più aggiornati. Ancora non sappiamo quando verranno effettivamente presentati sul mercato, ma vi ricordiamo che lo scorso Galaxy M10 è stato presentato durante il mese di gennaio 2019. Quindi è molto probabile che il suo successore (assieme al Galaxy M31) possa essere lanciato sul mercato proprio a gennaio 2020.