WhatsApp: cancellare l'immagine del profilo può salvarvi, ecco perché

La pagina principale di WhatsApp per la maggior parte degli utenti è ricca di chat di gruppo. Con il periodo delle festività in arrivo, siamo sicuri, i gruppi occuperanno un ruolo sempre più determinante nelle comunicazioni di WhatsApp.

A prescindere dalle varie occasioni, non c’è dubbio sul fatto che le conversazioni allargate siano un punto di forza della piattaforma al netto di quelle che sono state le recenti critiche. 

 

WhatsApp, una Black List per difenderci dalle conversazioni non desiderate

Spesso e volentieri gli utenti hanno additato agli sviluppatori di WhatsApp la mancanza di scelta per quanto concerne la partecipazione ad un gruppo piuttosto che ad un altro. D’altronde, sino ad oggi, l’aggiunta alle varie chat era del tutto automatica.

Grazie alle ultime versioni della chat però sono arrivate interessanti novità. Gli sviluppatori finalmente hanno garantito libertà di scelta per quanto concerne la partecipazione alle diverse chat. Utilizzando il menù Impostazioni si possono scegliere tre soluzioni: la libera aggiunta da tutti gli utenti, l’aggiunta da parte dei soli amici, la totale esclusione dalle chat di gruppo.

Al lavoro c’è anche una quarta via. Al fine di eliminare ogni conversazione poco gradita, a breve si potrà impostare anche una “Black List”. In pratica tutti coloro che hanno opzionato l’aggiunta da parte degli amici in rubrica saranno in grado di impostare una “Lista nera” di contatti a cui non sarà concesso l’invito ad una determinata chat. Questa soluzione, ad esempio, sarà un ottimo deterrente per evitare i messaggi di spam.