truffa-credito-offerte-TIM-Wind-Tre-VodafoneIl mondo delle offerte telefoniche è ricco e variegato in termini di opzioni. TIM, Wind, Vodafone ed Iliad si contendono il mercato delle tariffe. Tranne che per il nuovo operatore francese, ad ogni modo, le promo potrebbero non essere ciò che sembrano. Alcun di esse mascherano una truffa vera e propria che fa sparire il credito  giorno dopo giorno. Gli utenti se ne sono accorti e cercano una soluzione per recuperare i soldi spesi e dire basta agli accrediti indesiderati.

 

Offerte con VAS: ecco il tranello delle promo che svuotano il credito telefonico delle ricaricabili

Quello della telefonia mobile è un vero e proprio mercato. Periodicamente cambiano le tariffe adeguandosi ai repentini cambiamenti del mondo IT. C’è chi, come Iliad, adotta la formula del per sempre e chi, invece, aggredisce il mercato in altri modi. Il caso dei VAS – ovvero “servizi a valore aggiunto” – rappresenta un altro modo di guadagnare per gli operatori.

Si tratta di servizi in abbonamento che l’utente può attivare inavvertitamente facendo click su una parte sbagliata di una pagina di sito web. La selezione di un pulsante o di un’area di un banner pubblicitario registra la sottoscrizione causando ammanchi periodici sul numero di telefono in uso. Si arriva a spendere decine di euro a settimana per mano di società di terze parti incaricate di gestire le operazioni.

AGCOM ha già multato le compagnie telefoniche in numerose occasioni a causa di queste pratiche scorrette. Il fenomeno non si placa e non sono da escludere ulteriori interventi da parte del garante. Per smettere di pagare occorre contattare il vostro Servizio Clienti al numero verde per richiedere il blocco VAS che sospende gli abbonamenti e vi restituisce quanto speso immediatamente.