Elon Musk ha accettato la sfida di un dirigente della Ford di confrontare il nuovo Cybertruck di Tesla con l’F-150 di Ford. Alla presentazione del nuovo veicolo la scorsa settimana, Tesla ha mostrato un video del Cybertruck in una gara di tiro alla fune con il pickup Ford più venduto.

Il veicolo schierato da Ford è stato facilmente trascinato da quello targato Tesla. Secondo l’azienda tale risultato è doppiamente rilevante se si considera che il cyber-truck era in salita. L’analisi del video di alcuni giornalisti del settore ha suggerito che l’esecuzione del test non era del tutto corretta, poiché sembrava che Tesla avesse contrapposto un modello a trazione posteriore della Ford F-150 contro una versione a trazione integrale del Cybertruck.

Cybertruck di Tesla contro il famoso F-15O, la sfida lanciata da Ford per testare il nuovo veicolo

Madra, vicepresidente della Ford, su twitter ha lanciato una nuova sfida e il CEO di Tesla ha risposto positivamente. In un’altra conversazione su Twitter, il CEO di Tesla è stato anche coinvolto in una discussione con l’astrofisico Neil deGrasse Tyson. In particolare, sulla fisica coinvolta nella gara di tiro alla fune tra Cybertruck e F-150. Elon Musk rivela la ragione della disastrosa demo di Cybertruck. “I veicoli elettrici sono notoriamente pesanti – su entrambi gli assi. Tutto dipende dal peso sopportato dalle ruote che girano”, ha scritto DeGrasse Tyson. “Questa è la fonte della trazione, non la potenza del motore.”

Il fisico ha suggerito di provare la sua teoria, concordata con Musk, insieme alla promessa di trasmettere in streaming l’evento su Internet. Un’altra affermazione di Tesla durante l’evento di presentazione di Cybertruck è che tale veicolo è più veloce di una Porsche 911, in grado di accelerare da 0 a 60 miglia all’ora in soli 2,9 secondi. Viene infatti fornito con lo slogan ufficiale: “Migliore utilità di un camion con le prestazioni di un’auto sportiva”.