WhatsApp: foto profilo killer, così vi truffano rubando la vostra immagine

La privacy è uno degli aspetti fondamentali che lega gli utenti a WhatsApp, app di messaggistica che certamente non ha alcun bisogno di presentazioni. Attualmente non esiste rivale in grado di contrastare un fenomeno ancora in netta crescita, nonostante gli svariati anni di servizio.

In tanti infatti apprezzano molto il lavoro fatto dagli sviluppatori e soprattutto tutto ciò che essi fanno per proteggere milioni e milioni di account ogni giorno. Ci sono però alcune problematiche che purtroppo si farà sempre fatica ad eliminare e una di queste è rappresentata dalle truffe varie e soprattutto dagli inganni che arrivano in chat. WhatsApp, ovviamente contro la sua volontà, resta molto incline ad accogliere queste situazioni e gli utenti potrebbero presto stancarsi. Proprio in queste ora pare che una nuova truffa stia prendendo il largo, e in molti lo avrebbero notato.

 

WhatsApp: arriva la nuova truffa che ruba l’immagine del profilo e rovina i vostri contatti in rubrica

Secondo quanto riportato in questi giorni un nuovo messaggi si sta facendo spazio in chat e sta mettendo in difficoltà tantissimi utenti. Infatti molte persone il testo che arriva da un numero non memorizzato in rubrica che chiede di ricevere una ricarica Postepay, ma partiamo dal principio.

I truffatori rubano delle immagini del profilo e creano altri profili fake utilizzandole. Dopo, non si sa in che modo, questi contattano i contatti nella rubrica delle persone derubate, fingendo un’emergenza che spiegherebbe il nuovo numero. Ecco quindi la richiesta: una ricarica Postepay, che in alcuni casi è stata anche elargita proprio perché il malcapitato ha pensato di essere per davvero di fronte ad un amico.