FacebookFacebook spesso “prende in prestito” funzionalità lanciate da altre piattaforme per migliorare costantemente la propria e battere la concorrenza. Di recente, il noto social network ha deciso di ispirarsi ad Instagram per la funzione ‘Amici più stretti’.

La funzione Amici più stretti è arrivata circa un anno fa su Instagram ed è diventata la fonte d’ispirazione per l’elenco Preferiti che l’azienda sta testando in vista del prossimo aggiornamento. Trattasi di una delle tante funzioni che Instagram ha deciso di introdurre, o migliorare, nelle ultime settimane. Come probabilmente già saprete, sono numerose le modifiche apportate con gli ultimi due aggiornamenti.

Facebook copia Instagram e introduce la nuova sezione chiamata Amici più stretti

La sezione Preferiti, invece, è fondamentalmente un piccolo gruppo di amici selezionati. In tale gruppo puoi condividere direttamente le tue storie di Facebook e Messenger. Quindi storie pensate per nessuno al di fuori del gruppo. Molto simile ad Amici più stretti. Dovrai compilare l’elenco privato con un massimo di 10 amici intimi, come mostrato negli screenshot di Jane Wong, che è stata la prima a scoprire la funzione inedita. Le storie che scegli di condividere con questo gruppo verranno inviate singolarmente al thread di Messenger di ciascun membro, anziché essere visualizzate nella sezione Storie dedicata.

La società ha confermato a TechCrunch il suo ultimo esperimento con la funzione di microsharing sviluppata dal team di Messenger. Data la fase iniziale, la funzione Preferiti appare vincolato senza possibilità di aggiungere più elenchi, come per la famiglia, oltre ad amici e conoscenti. Non è stata annunciata alcuna data per il suo lancio, quindi non c’è da aspettarsi che accada presto.