IPTV: molti utenti italiani sono stati multati per Sky e DAZN illegali

Avere l’IPTV significa certamente risparmiare ma allo stesso tempo rischiare anche le penne ogni mese, dato che si tratta di un servizio illegale. Tantissime persone sono rimaste stupite dalla potenza di diffusione di questa piattaforma, la quale è arrivata in tutto il mondo senza problemi.

Attualmente infatti non c’è dubbio sul fatto che questo servizio abbia battuto di gran lunga i grandi licenziatari che forniscono la TV a pagamento. Non a caso infatti anche coloro che mai e poi mai avrebbero infranto la legge, ci sono cascati ricevendo anche i benefici del caso.  Tra questi c’è sicuramente la possibilità di pagare solo 10 euro ogni mese per avere qualsiasi piattaforma a disposizione, tra le quali anche Sky e DAZN. Ovviamente però lo Stato ha messo nel mirino l’IPTV riuscendo anche a concludere alcune operazioni che hanno quasi distrutto il servizio. Una di queste è stata condotta dalla Guardia di Finanza che ha lasciato gli utenti al buio per oltre una settimana.

Per avere le migliori offerte Amazon di questi giorni della settimana del Black Friday con tanti codici sconto, c’è il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare.

 

IPTV: tantissimi utenti sono ritornati a vedere ogni canale della piattaforma, ma altrettanti sono stati multati

Come in tanti credevano sarebbe successo, il servizio IPTV è ritornato di nuovo visibile per tutti gli utenti. I codici di accesso sono stati diffusi in pochissimo tempo, ma tante persone sono state beccate con le mani nel sacco. Sono arrivati e dunque multe da migliaia di euro, le quali dovranno essere pagate per evitare il carcere.