Offerte Iliad regaloIliad non è un gestore qualunque. Ha promesso la rivoluzione e l’ha mantenuta fino ad oggi. Lo sanno bene i suoi quattro milioni di utenti che hanno volontariamente scelto di passare ai costi bassi ed alla più totale trasparenza. Gli aumenti che continuano in TIM, Wind, Tre e Vodafone sono solo un lontano ricordo per i fedeli del brand francese. Ad ogni modo si ammonisce la mancanza di una app ufficiale. Sarebbe veramente utile, sebbene contro il volere degli stessi sviluppatori il software tardi ad arrivare agli smartphone degli utenti. Ecco come stanno le cose dopo oltre un anno dall’arrivo dell’operatore di Benedetto Levi.

 

Iliad rinnova la Giga 50 ma intanto restano i problemi per la cattiva gestione delle offerte che passano ancora dal sito ufficiale

L’entusiasmo per il rinnovo della Giga 50 con nuovi ed annessi servizi omaggio scema di fronte alla mancanza di un sistema di consultazione rapida di contatori e credito. Non c’è un’app con i clienti costretti a mantenere la propria attenzione sul sito ufficiale per valutare lo stato della propria offerta. Per molti non è un grosso problema ma sarebbe sicuramente ben accetta. La soluzione non sembra essere alla portata di mano e si deve aspettare.

Mentre questa nota negativa stona di fronte all’eccellenza dei servizi Iliad prosegue il lungo cammino della Giga 50 che a parecchi mesi di distanza continua a regalare soddisfazioni ai consumatori con una spesa bizzarra. Il confronto con i rivali non regge. Ad appena 7,99 euro al mese si possono avere non solo chiamate e messaggi illimitati verso qualsiasi numero in Europa (Italia compresa) ma anche 50 Giga in 4G Plus e la garanzia di un roaming UE sempre gratuito fino a 4 Giga. Vogliamo mettersi anche segreteria telefonica, avvisi di chiamata e telefonate gratis all’estero comprese 60 destinazioni tra cui USA, Canada e Australia.

Cosa chiedere di più al gestore oltre zero aumenti, offerte vantaggiose e innumerevoli servizi inclusi? Esatto. Manca solo l’applicazione per avere l’operatore perfetto.