vivo-x30-samsung-exynos

Samsung non è sicuramente uno dei marchi, parlando di smartphone, più graditi in Cina. Per questo motivo, forse, ha deciso di allearsi e dar vita ad una collaborazione con Vivo ovvero uno dei marchi che va per la maggior in quel paese; certo, il mercato è praticamente controllato da Huawei, ma questo marchio ha comunque la sua fetta. La creatura nata da questa “unione” è Vivo X30 ovvero un top di gamma che gira grazie ad un Exynos 980 del colosso sudcoreano.

Di questo smartphone abbiamo già ricevuto informazioni lo scorso mese, ma di recente c’è stata una conferenza tenutasi da entrambi le società in cui è stato svelato un pezzetto di quello che sarà. Il suo arrivo ufficiale è previsto per l’inizio del prossimo mese quindi ne frattempo si scopriranno altre specifiche.

 

Vivo X30 e Samsung Exynos 980

Al posto di un processore di Qualcomm troviamo quindi un octa-core di Samsung. Costruito con un’architettura a 8 nm presenta due core ARM Cortex-A77 e sei Cortex A55 a cui si accompagna la GPU ARM Mali-G76 MP5. Tutto questo andrà ad alimentare un display AMOLED da 6,5 pollici dotato di una frequenza di aggiornamento da 90 HZ;ci sarà anche una versione Pro la quale presenterà un pannello da 6,89 pollici.

Il comparto fotografico posteriore sarà caratterizzato da un sensore da 64 MP, un Samsung GW1, un teleobiettivo da 13 MP, un grandangolare da 8 MP e un Sensore di profondità da 2 MP. La fotocamera frontale sarà da 32 MP. La batteria sarà da 4500 mAh con un supporto per la ricarica rapida da 22,5W.