windows-10-updateMicrosoft ha appena rilasciato gli aggiornamenti siglati KB4512941 e KB4515384 per i PC Windows 10. Secondo le testimonianze emerse online dal forum della compagnia di Redmond la situazione è critica per alcune componenti di sistema soggetti a bug che rendono inutilizzabili i dispositivi. Anziché migliorare la condizione di utilizzo le cose sono andate di male in peggio. Chi ha aggiornato cerca una soluzione che potrebbe arrivare dalla società nel giro di qualche giorno. In alternativa si propone un metodo risolutivo home-made che molti stanno usando per tornare alla normalità. Ecco cosa è successo e cosa si deve fare.

 

Windows 10 bug: le nuove patch non fanno bene al tuo Personal Computer, non aggiornare o rimedia utilizzando questa procedura

Chi come noi usa il PC o il notebook per lavorare si ritrova davanti ad un problema che sembra insormontabile a fronte dell’aggiornamento Windows 10 proposte con le due patch in questione. La prima versione del pacchetto che abbiamo menzionato sopra rimanda a problemi che bloccano la Sandbox di Windows oltre che l’assistente personale Cortana e le connessioni Remote Desktop. Cortana potrebbe passare in secondo piano se non fosse che un suo utilizzo concorre a caricare la CPU al 40%.

Per quanto riguarda il secondo package indicato, invece, si riscontrano malfunzionamenti risalenti allo scorso mese di settembre. Gli utenti che hanno installato il componente, difatti, registrano cali di prestazioni notevoli e vari problemi di sicurezza per i computer con piattaforma logica a 32 bit.

Ulteriori informazioni si attendono da parte di Microsoft Corporation che in merito non si è ancora pronunciata. La soluzione definitiva potrebbe arrivare a giorni mentre molti utenti hanno scelto di fare un downgrade OS ripristinando il proprio PC ad uno stato precedente tramite le apposite utility previste per il restore. Tu hai incontrato difficoltà o problemi simili? Spazio ai tuoi commenti.