Pokémon Go

Pokémon Go nasce nel 2016 e da subito ha riscosso un successo notevole per quanto riguarda la categoria game; affascina qualsiasi fascia d’età partendo dai più piccoli a finire agli adulti che hanno l’obiettivo di trovare più Pokémon possibili girovagando nelle strade della propria città, nella propria casa, in palestra e in qualsiasi altro posto tramite il navigatore del proprio smartphone.

Disponibile sia per utenti Apple che per quelli Android, Pokémon Go, offre la possibilità ai suoi players di partecipare a contest e sfide per ogni occasione; per esempio, da qualche settimana ha dato inizio all’evento Halloween che fra qualche giorno termina.

Pokémon Go e Halloween: ecco quali sono tutti i particolari dell’evento

Il suo forte successo ha permesso ai suoi sviluppatori di lavorare costantemente al servizio e a Niantic di investire cifre piuttosto rilevanti; il gioco spesso introduce degli eventi per non far stancare i players e questa volta Niantic decide di introdurre delle grandiose novità in onore della festa di Halloween.

L’evento è iniziato qualche settimana fa e termina il 2 di Novembre; i giocatori hanno a disposizione degli abiti nuovi come per esempio: una tuta Pikachu, una borsa Zubat, un cappellino Cubone, una borsa Mimikyu e un cappello LitWick.

Gli sviluppatori hanno deciso di introdurre dei Pokémon speciali per l’evento; difatti, l’obiettivo degli utenti è quello di salvare i Pokémon del team Rocket: Mareep, Magmar, Seedot, Beedrill, Lapras, Electabuzz, Weedle, Duskull, Kakuna, Trapinch, Nuzleaf, Sableye, Cacnea e Shuppet.

Inoltre, durante la ricerca è possibile incontrare un altro importante personaggio: Yamask, il Pokémon Cromatico.