I primi Google Pixel 4 e Pixel 4 XL iniziano ad essere consegnati a chi li ha comprati in preordine e i fortunati inglesi stanno godendo della confezione di vendita più bella  e divertente del mondo. è una scatola di cereali! Il motivo specifico? Non esiste, puro divertimento.

Pixel 4: dolce o salato

Il motivo in realtà esiste ed è lo stesso che ha influenzato la scelta del nome delle versioni di Android fino alla nona: a Google evidentemente i dolci piacciono e sembra anche tanto. O forse anche il salato. Quindi, se anche Android 10 ha un nome più formale, non è detto che il colosso di Mountain View debba rinunciare a viziare i suoi utenti con il divertimento culinario.

 

La confezione che vi mostriamo  in alto è stata appena postata su Twitter da un utente che ha ricevuto il suo Pixel 4 XL comprato in pre ordine. Nella grossa scatola colorata c’è lo smartphone è anche una bustina di dolciumi: sembrano proprio cereali e zuccherini con il logo di Big G. Notare anche il color degli stessi cereali che riprendono il brand.

Inoltre all’interno va detto che è presente anche un talloncino di accompagnamento che ricorda all’acquirente di avere diritto a un Chromebook da 14″ di HP in omaggio con l’acquisto del suo nuovo smartphone.

Non è né più né meno di quanto Google garantisca già a ogni possessore di account Google che utilizza Foto per il backup di immagini compresse da smartphone, purtroppo non è lo storage gratuito in alta qualità, garantito invece su Pixel 3, che tutti gli utenti si aspettavano.