galaxy s11

Del prossimo Samsung Galaxy S11 si comincia già a sapere molto, ma la notizia sulle colorazioni per i terminali ci sorprende in negativo, visto che non sembrano nulla di sorprendente.

I colori che probabilmente troveremo sul nuovo S11 dovrebbe variare nelle tonalità Blue, Pink, Black e White sia nella versione standard che in quella di tipo “Aura”, ovvero con scocche super brillanti. Si tratta tuttavia degli stessi colori utilizzati per il Galaxy Note 10, i quali sono tuttavia stati graditi particolarmente dai proprietari.

In aggiunta Samsung potrebbe introdurre il verde nella gamma, seguendo il cammino di Apple che ha rivelato il nuovo iPhone 11 nella tonalità verde notte, ma per ora è una congettura.

 

Samsung Galaxy S11: tutto quello che sappiamo

Per quanto concerne le specifiche tecniche, Galaxy S11 potrebbe essere disponibile nei tagli di memoria da 128, 256, 512 GB e 1 Terabyte, rinunciando agli slot di espansione dello storage interno come già visto su Galaxy Note 10. Tuttavia saranno messe in campo a sua volta le nuove memorie super veloci UFS 3.0.

Galaxy S11 dovrebbe avere un display forato, come visto anche su altri modelli in cui i buchi dello schermo saranno più piccoli e discreti, e il suo comparto fotografico sarà nettamente migliorato rispetto all’attuale flagship S10.

La nuova serie di Samsung Galaxy S11 potrebbe debuttare nel primo trimestre del 2020 sotto il nome in codice “Picasso” e i codici modello identificativi saranno SM-G981, SM-G986, SM-G988.

Tutti e tre i modelli della gamma saranno provvisti di connettività 5G, mentre il sistema operativo di lancio sarà Android Q con launcher One UI.