Xiaomi

Da mesi non facciamo altro che parlare di fotocamere frontali sotto al display, questa volta un’azienda ha finalmente brevettato questa tecnologia. Stiamo parlando del colosso cinese Xiaomi.

Quest’ultima si sta facendo sempre più strada anche nel mercato Europeo ed Italiano, soprattutto grazie ai propri dispositivi, di ultima tecnologia, proposti a prezzi davvero molto convenienti. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Xiaomi continua a lavorare alla fotocamera frontale sotto il display

Xiaomi sembrerebbe puntare sulla tecnologia, tanto da affermare solamente qualche mese fa, che i risultati fotografici saranno sicuramente migliori di quelli attuali, con sensori ospitati in un foro dentro lo schermo. Dalle parole l’azienda è subito passata ai fatti, presentando un brevetto presso il CNIPA, acronimo di China National Intellectual Property Administration, nel quale si vedono ben due fotocamere frontali sotto al display.

In questo progetto si intravede anche uno smartphone, senza alcun bordo, notch o fotocamera pop-up, ma solamente uno schermo con due fotocamere al suo interno. Resta ancora un mistero come vengano utilizzate queste due fotocamere, potremmo ritrovarci con due sensori o con un riconoscimento 3D del volto.

Non possiamo nemmeno garantire, al momento, che questa soluzione sarà affidabile, come non possiamo sapere se l’azienda deciderà di mettere in atto il brevetto depositato o meno. Molte volte infatti capita che i colossi depositino i brevetti per evitare che qualche concorrente lo faccia prima di loro, ma non è una garanzia che questo venga sviluppato. Non ci resta che attendere ancora un po’ per avere maggiori dettagli sulla nuova tecnologia in questione.