Diverse settimane fa, Huawei ha fatto sapere la propria roadmap per quanto riguarda l’aggiornamento alla nuova versione del sistema operativo e dell’interfaccia personalizzata, Android 10 ed EMUI 10. In quel documento si poteva tranquillamente vedere che la serie Mate 20 avrebbe dovuto aspettare dicembre, ma qualcosa nel frattempo è cambiato. Secondo DroifApp infatti, alcuni possessori di Mate 20 Pro in Belgio hanno visto il proprio dispositivo venir aggiornamento con un patch alquanto pesante.

Con il numero di codice 10.0.0.136 e un peso di oltre 4 GB, ecco che EMUI 10 è comparso sui loro modelli. L’arrivo dell patch è stato caratterizzato dall’arrivo di diverse novità come un rinnovo visivo dell’interfaccia, com’era facile aspettarsi visto l’entità del cambiamento; sono gli stessi cambiamenti avvistati sui P30 Pro e i Mate 30 Pro. C’è da sottolineare che c’è una differenza sostanziale tra questi modelli ovvero che i Mate 20 Pro continueranno a mantenere le applicazioni dei servizi di Google.

 

Huawei e l’aggiornamento EMUI 10: Android 10

Di informazioni in merito non ce ne sono altre e di comunicazioni ufficiali da parte della compagnia non ce ne sono state. Per quanto un rilascio di prova dell’aggiornamento è comprensibile nel tentativo di scovare eventuali bug, farlo con quasi due mesi di anticipo sembra esagerato. Una prova così anticipata può voler dire solo due cose. O è un preannuncio di una velocizzazione delle tempistiche o c’era la preoccupazione della presenza di numerosi problemi. Quest’ultima possibilità sarebbe in realtà da escludere visto che non sembra una mossa geniale dare in pasto ai consumatori qualcosa di non pronto con il solo scopo di capire cosa non va.